Archivio Agosto 2016

Qualcuno può immaginarselo come un aitante barbuto col tridente nella mano destra, come la inonografia ufficiale ce lo rappresenta dappertutto. Ma il nuovo dio Nettuno è un sommergibile pilotato da Patrick Lahey, co-fondatore della compagnia Triton Submarines di Vero Beach, Florida, U.S.A..

Jim Clash lo ha intervistato per Forbes.com a 1000 piedi di profondità, negli abissi dell’Oceano Atlantico.

Qui pubblico un breve stralcio dell’intervista.

Il resto si può leggere attraverso il link sottostante.

 

Jim ClashC: Here we are in the dark, 1,000 feet under the Atlantic. Describe the view. trad. Siamo qui al buio, oltre 300 metri sotto il livello dell’oceano atlantico. Descrivi il paesaggio.

Patrick Lahey : E’ quasi un paesaggio lunare, ma qui la vita non è esclusa. Anzi ci vivono diverse forme  di vita animale. Ci sono coralli ramificati, gorgonie, pesci. Noi pensiamo ai profondi fondali marini come a dei siti alieni per il semplice fatto che conosciamo assai poco di loro. Ma fanno parte  del nostro pianeta e presentano tante cose da vedere e da scoprire. A questa profondità di 1000 piedi, abbastanza superficiale, se comparata agli abissi più remoti dell’oceano che si possono raggiungere, noi possiamo vedere delle cose di cui  gli scienziati, che conoscono molte più cose di me, non hanno tuttavia contezza.

It’s almost like a lunar landscape, except it’s not devoid of life. It has a lot of unusual animals. There are branching corals, gorgonians, fish. We think of this as an alien landscape because we know so little about it. But it’s our own planet and has interesting things for us to see and discover. Just on this dive so far – relatively shallow compared to some parts of the ocean which are so deep and vast – we’ve already seen things that scientists, who know a lot more about this than me, don’t recognize.

 

 http://www.forbes.com/sites/jimclash/2016/08/05/guinness-world-record-intrepid-interview-conducted-1000-feet-deep-in-nekton-sub-near-bermuda/#266a78b73b0c

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »

Quando firmai per Marcinelle

Non sapevo neanche che fosse una miniera.

Sapevo sì, che i miei padri

Avean perso la guerra

E io ero solo,

senza soldi e senza lavoro,

senza pane, senza una casa.

La guerra, una volta iniziata, non finisce mai.

Vedo che adesso

Costruite case verso l’alto,

più alte di mille metri,

a grattare il cielo!

Ma voi sapete

Quanto son lunghi

1037 metri

Sotto la terra?

Io si!

Sono lunghi come

L’inferno di Marcinelle!

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Comments Nessun commento »